Ricerca























mod_vvisit_counterVisite Oggi1050
mod_vvisit_counterDal 12/06/0913595871

 CERCA IN QUESTO SITO

Ricerca personalizzata
La disciplina civilistica del contratto estimatorio
Argomenti correlati
 
 
 
 
 
Il contratto estimatorio è definito dall’art. 1556 c.c. come il contratto con il quale una parte consegna una o più cose fungibili all’altra e questa si obbliga a pagarne il prezzo, salvo che restituisca le cose ricevute nel termine stabilito.
 
L’impossibilità sopravvenuta di restituzione delle cose consegnate in esecuzione del contratto estimatorio non libera l’accipiens dall’obbligo di pagare il prezzo di stima.
 
Con il contratto estimatorio il tradens realizza l’interesse di mettere in commercio il bene utilizzando l’opera altrui mentre l’accipiens realizza l’interesse di conseguire un certo margine di guadagno senza dover preliminarmente sostenere gli oneri d’acquisto della merce da commercializzare, senza dover sostenere oneri di magazzino ed evitando il rischio dell’invenduto avendo il diritto potestativo di risolvere il contratto restituendo la merce consegnata nel termine pattuito.
 
Con il contratto estimatorio, successivamente al pagamento del prezzo, l’accipiens acquista la proprietà della merce consegnata.
 
Prima del pagamento del prezzo, i creditori dell’accipiens non possono sottoporre a pignoramento o a sequestro la merce consegnata mentre l’accipiens può disporne (cfr. l’art. 1558 c.c.).
 
Il contratto estimatorio presenta profili d’affinità con la vendita, con il mandato e con il deposito.
 
Il contratto estimatorio si distingue dal contratto d’agenzia in quanto, mentre in questo secondo contratto l’agente assume l’incarico profesionale di vendere la merce nell’interesse del preponente, con il contratto estimatorio l’accipiens vende la merce ricevuta nel proprio interesse e realizza solo mediatamente l’interesse del tradens il cui interesse è solo occasionalmente coincidente con quello dell’accipiens il quale, peraltro, mantiene il dirito potestativo di risolvere il contratto mediante la restituzione della merce ricevuta nel termine stabilito.




Segnala su OK Notizie!Reddit!Del.icio.us! Facebook!
 

 CERCA ANCORA IN QUESTO SITO

Ricerca personalizzata
Previdenza Professionisti | Diritto Penale | Diritto Amministrativo | Diritto di Famiglia