Ricerca

























avvocati_domiciliatari_diritto_civile.jpg
mod_vvisit_counterVisite Oggi216
mod_vvisit_counterDal 12/06/0911330763

domiciliazioniprevprof.jpg

 CERCA IN QUESTO SITO

Ricerca personalizzata
Il falsus procurator e la rappresentanza apparente
L'art. 1398 cc contempla la figura del falsus procurator, cioè di colui che contratta come rappresentante senza averne i poteri o eccedendo i limiti; in tal caso il contratto è inefficace ed il falso rappresentante è responsabile del danno; la responsabilità del falsus procurator è stata inquadrate nell'alveo della responsabilità precontrattuale.
 
Il contratto non ha effetti tra il falsus procurator e il terzo contraente in quanto il falso rappresentante partecipa al contratto in nome e per conto del falso rappresentato.
 
Ove, tuttavia, vi sia un comportamento colpevole del falso rappresentato che abbia ingenerato un affidamento incolpevole nel terzo contraente il contratto concluso dal falso rappresentante dispiega i suoi effetti nei confronti dei terzi (Cass n. 408 del 2006 ha precisato che i presupposti del dispiegamento di effetti dell'apparenza sono la buona fede del terzo e il comportamento colposo del rappresentato).
 
Si è posta, poi, la questione se la tutela dell'affidamento dei terzi a fronte di situazioni di apparenza debba limitarsi ai casi previsti dalla legge (si pensi ai casi dell'erede apparente di cui all'art 534 cc, ai terzi nella simulazione di cui agli artt. 1415, 1416 cc, al pagamento al creditore apparente di cui all'art. 1389) o se possa enuclearsi un principio generale.
 
In tale prospettiva, proprio la rappresentanza apparente, che non è codificata, è un istituto di carattere generale riconosciuto dalla giurisprudenza. Con riferimento alla rappresentanza apparente occorre, poi, distinguere l'apparenza pura e l'apparenza colposa; la prima riguarda il caso in cui l'apparenza non deriva dal comportamento colposo del falso rappresentato.
 
Come già sottolineato, la giurisprudenza ha posto, quale condizione per la tutela piena dell'affidamento del terzo e per il conseguente mantenimento dell'efficacia del contratto apparente, l'indagine sullo stato soggettivo del falso rappresentato che deve essere connotato dalla colpa; è necessaria, cioè, la doppia condizione della colpa del falso rappresentato e dell'assenza di colpa nel terzo contraente (si veda al riguardo la sentenza n. 18191/2007).
 
La dottrina ha tentato di inquadrare in diversi modi il fenomeno della rappresentanza apparente. Secondo una prima tesi la rappresentanza apparente trova la sua base nella disciplina della simulazione ma si è replicato che la simulazione tutela solo alcune categorie di terzi e non tutti i terzi e riguarda l'opponibilità del patto.
 
Secondo altra dottrina, la rappresentanza apparente affonda le sue radici nella responsabilità precontrattuale ma si è replicato che la responsabilità precontrattuale limita il risarcimento del danno all'interesse negativo mentre, nella fattispecie giurisprudenziale della rappresentanza apparente, il terzo viene tutelato nell'interesse positivo a mantenere il contratto.
 
Secondo altra teoria la rappresnetanza apparente troverebbe il suo fondamento nella responsabilità extracontrattuale in quanto la conseguenza sarebbe la reintegrazione in forma specifica.
 
Si è tuttavia osservato come, nella specie, non si reintegri un rapporto giuridico ma se ne crei uno ex novo.
 
In tema di apparenza del diritto, interessante questione si è posta con riferimento al condomino apparente; si è, cioè, posta la questione se un soggetto non più condomino a seguito di vendita, che abbia tuttavia ingenerato nel condominio l'affidamento della sua permanente situazione di condomino per il proseguimento del pagamento degli oneri condominiali, ingeneri una situazione d'apparenza tale da necessitare la tutela dell'affidamento del condominio in caso di successivo mancato pagamento degli oneri stessi; la Suprema Corte, con sentenza n. 5035 del 2002 ha negato, in tale particolare fattispecie, la tutela dell'affidamento del condominio.
 




Segnala su OK Notizie!Reddit!Del.icio.us! Facebook!
 

 CERCA ANCORA IN QUESTO SITO

Ricerca personalizzata
Previdenza Professionisti | Diritto Penale | Diritto Amministrativo | Diritto di Famiglia