Ricerca























mod_vvisit_counterVisite Oggi214
mod_vvisit_counterDal 12/06/0913132675

 CERCA IN QUESTO SITO

Ricerca personalizzata
Il fondo di garanzia del TFR presso l'INPS
Il Fondo di garanzia del TFR presso l'INPS, beneficiari e condizioni per poter beneficiare del suo intervento

L'art. 2 della legge n 297 del 1982 ha istituito presso l'INPS, il Fondo di garanzia per il trattamento di fine rapporto al fine di assicurare il pagamento dei TFR indipendentemente dalle vicende che possono colpire un'azienda (es. fallimento, liquidazione etc.).

Il fondo di garanzia, alimentato con un contributo a carico dei soli datori di lavoro, interviene a favore dei lavoratori subordinati, compresi gli apprendisti e i dirigenti di aziende industriali, nonchè in favore dei soci delle cooperative di lavoro.

L'intervento del Fondo di garanzia è subordinato al verificarsi di una situazione che determina l'incapacità del datore di lavoro di pagare il TFR ai lavoratori (infatti, ai sensi dell'art. 2 L. 297/1982, il Fondo si sostituisce al datore insolvente.

Tale situazione è accertata giuridicamente dalla sottoposizione del datore di lavoro ad una procedura concorsuale (fallimento, concordato preventivo, liquidazione coatta amministrativa, amministrazione straordinaria).






Segnala su OK Notizie!Reddit!Del.icio.us! Facebook!
 

 CERCA ANCORA IN QUESTO SITO

Ricerca personalizzata
Previdenza Professionisti | Diritto Penale | Diritto Amministrativo | Diritto di Famiglia