Ricerca

























avvocati_domiciliatari_diritto_civile.jpg
mod_vvisit_counterVisite Oggi1301
mod_vvisit_counterDal 12/06/0911589157

domiciliazioniprevprof.jpg

 CERCA IN QUESTO SITO

Ricerca personalizzata
CPC libro secondo titolo I artt 163 - 310
codice di procedura civile libro secondo titolo primo artt 163 - 310 - il processo di primo grado suddiviso per aree tematiche per agevolare la lettura
 
LIBRO SECONDO
TITOLO I°
CPC
 
 
 

La citazione e la costituzione dell'attore a seguito delle modifiche di cui alla Legge n 69 del 2009, l'avviso in ordine alle decadenze di cui all'art. 38 cpc, il contenuto dell'atto di citazione, la nullità dell'atto di citazione con riferimento alla vocatio in ius e all'editio actionis, la rinnovazione della notificazione dell'atto di citazione e l'integrazione della domanda. La costituzione nel termine di dieci giorni dalla notificazione




L'iscrizione della causa a ruolo, la formazione del fascicolo d'ufficio e l'assegnazione al giudice per la trattazione, le norme generali relative al giudizio di cognizione dinanzi al Tribunale, il potere di direzione del giudice le comunicazioni e le notificazioni nel corso del processo tra le parti il ritiro dei relativi fascicoli di parte



La nuova prima udienza di comparizione e trattazione della causa civile, i termini per memorie di precisazione e modificazione delle domande per repliche e per le richieste istruttorie, i provvedimenti del giudice in prima udienza, le modifiche del legislatore del 2009 sulle verifiche su rappresentanza assistenza e procura, la sanatoria delle decadenze sostanziali e processuali, il tentativo di conciliazione e la procura autenticata dal difensore


Gli ordinari provvedimenti istruttori del giudice civile nel corso del processo di primo grado di cognizione



Le ordinanze anticipatorie di condanna per somme non contestate 186 bis, di ingiunzione di pagamento e di consegna, 186 ter, di pagamento, consegna e rilascio per cui sia raggiunta la prova, 186 quater



La fase decisoria davanti al collegio e al giudice monocratico nel processo civile, la discussione orale dopo le repliche davanti al collegio o invece delle repliche davanti al tribunale in composizione monocratica, la decisione dopo la discussione ex art 281 sexies, la rimessione della causa dal collegio al giudice monocratico e viceversa




Il consulente tecnico d'ufficio nel processo civile, la relazione di consulenza tecnica, la nomina e il giuramento, l'astensione e la ricusazione, i termini, l'attività dei consulenti tecnici di parte, il nuovo contraddittorio di questi ultimi con il consulente tecnico d'ufficio così come introdotto dalla L. n. 69/2009  nell'art. 195 cpc.



I mezzi di prova nel codice di procedura civile: l'ordine di esibizione alla parte e al terzo e la richiesta di informazioni alla PA, i presupposti dell'ammissibilità delle relative istanze istruttorie e la tutela del terzo, citazione o intervento in opposizione, la valutazione del comportamento della parte che rifiuti l'esibizione



La scrittura di prova come mezzo di prova, il riconoscimento implicito, l'onere di disconoscimento, la presunzione di riconoscimento a carico del contumace, il procedimento incidentale o principale di verificazione della scrittura privata


Interrogatorio formale e confessione giudiziale come mezzi di prova nel processo civile, l'articolazione dell'interrogatorio formale, gli effetti della mancata risposta e della mancata comparizione all'udienza di assunzione dell'interrogatorio



Il giuramento nel processo civile, giuramento decisorio, suppletorio e estimativo, deferimento e riferimento del giuramento, conseguenze della mancata prestazione modalità dell'acquisizione processuale del mezzo di prova



La testimonianza nel processo civile, articolazione in capitoli separati, modalità di assunzione, incapacità di testimoniare e facoltà di astenersi, intimazione dei testi e accompagnamento coattivo, riduzione delle liste, confronti e rinnovo dell'esame testimoniale la nuova testimonianza scritta



Le ispezioni, le riproduzioni e gli esperimenti nel processo civile, i poteri di direzione del giudice istruttore, le cautele nell'eseguire le ispezioni personali



la presentazione del conto su ordine del giudice e l'onere di contestazione, l'onere di specificazione delle partite controverse, l'ammissione a giuramento sul conto




La chiamata e l'intervento del terzo nel processo civile, chiamata su istanza di parte e per ordine del giudice, i termini per formulare istanza per le parti e le conseguenze dell'omessa chiamata iussu iudicis, i termini dell'intervento e le preclusioni processuali

 


La riunione dei procedimenti nel processo civile, la riunione relativa alla stessa causa pendente dinanzi a due giudici distinti e la riunione relativa a cause connesse



la sentenza provvisoriamente esecutiva di primo grado e la richiesta di inibitoria in appello, i nuovi presupposti per l'inibitoria, il rischio di insolvenza, la notificazione della sentenza di primo grado ai fini della decorrenza del termine breve dell'appello



Il procedimento di correzione della sentenza, i casi di correzione della sentenza, la correzione mediante decreto su istanza concorde delle parti e la corrzione mediante ordinanza su istanza di una parte, il decreto di fissazione dell'udienza e l'onere di notifica



La contumacia dell'attore e del convenuto nel processo civile, la costituzione tardiva del contumace il disconoscimento della scrittura privata e la rimessione in termini per nullità della citazione o della notificazione



sospensione, obbligatoria e facoltativa ed interruzione del processo civile, cause ed efetti della sospensione e dell'interruzione sul processo, modalità per la riassunzione o per la prosecuzione del processo. La riassunzione nei confronti degli eredi in caso di morte della parte



L'estinzione del processo civile, per rinuncia agli atti, per inattività delle parti, per abbandono del giudizio, a seguito di cancellazione del ruolo o immediata per mancato rinnovo della notifica, per mancata integrazione del contraddittorio, per mancata riassunzione o prosecuzione del giudizio, per mancata costituzione dell'attore ove il convenuto non intenda proseguire il processo.













Segnala su OK Notizie!Reddit!Del.icio.us! Facebook!
 

 CERCA ANCORA IN QUESTO SITO

Ricerca personalizzata
Previdenza Professionisti | Diritto Penale | Diritto Amministrativo | Diritto di Famiglia