Ricerca

























avvocati_domiciliatari_diritto_civile.jpg
mod_vvisit_counterVisite Oggi2169
mod_vvisit_counterDal 12/06/0911873582

domiciliazioniprevprof.jpg

 CERCA IN QUESTO SITO

Ricerca personalizzata
Il codice di procedura civile



IL CODICE DI PROCEDURA CIVILE
 
Ordinato per aree tematiche al fine di agevolarne la lettura e L'individuazione della norma ricercata. Per le aree tematiche più significative è indicato sommariamente il contenuto degli articoli del codice di procedura civile presenti 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

LIBRO PRIMO






 

 













La rappresentanza e la sostituzione processuale, la rappresentanza degli incapaci, la rappresentanza delle persone giuridiche e delle associazioni, il procuratori generali e gli institori, l'istanza per la nomina di un curatore speciale


 

Il diritto alla difesa tecnica nel processo civile, la procura alle liti, la rinuncia e la revoca del mandato, i doveri delle parti e la cancellazione delle espressioni offensive



 

La nuova disciplina delle spese di lite nel processo civile, dopo la L. n. 69/2009, la compensazione delle spese solo in caso di gravi ed eccezionali ragioni, la distrazione delle spese a favore del difensore il risarcimento in caso di lite temeraria e la condanna aggiuntiva ex art. 96 cpc 3° comma. Le spese del processo esecutivo



 

Il contraddittorio nel giudizio civile, la domanda, il litisconsorzio sostanziale e processuale, facoltativo e necessario, l'intervento volontario e la chiamata in causa, l'estromissione dal processo e la successione nel processo



 

Le pronunce secondo equità e secondo diritto del giudice civile, la valutazione delle prove, l'onere della specifica contestazione come previsto dalla L n 69 del 2009, gli argomenti di prova e le prove legali, interrogatorio libero, ispezioni e contegno processuale


 

Le forme ed il contenuto degli atti del processo civile: gli atti di parte, il processo verbale di udienza, la sentenza, l'ordinanza ed il decreto, traduzione degli atti e nomina di interpreti e traduttori



 

Le forme di notificazione degli atti del codice di rito, la notificazione in mani proprie, alle persone conviventi presso la residenza, agli addetti presso il domicilio, al portiere, ai vicini, al domiciliatario, agli irreperibili a coloro la cui residenza sia sconosciuta, alle persone giuridiche, presso la sede e all'amministratore, alle amministrazioni statali e a mezzo del servizio postale


 

La nullità degli atti nel processo civile, la sanatoria e l'eccezione di parte, il principio del raggiungimento dello scopo come generale sanatoria degli atti nulli, la nullità delle notificazioni e la nullità della sentenza, la propagazione della nullità degli atti a quelli conseguenti

 

LIBRO SECONDO

 


La citazione e la costituzione dell'attore a seguito delle modifiche di cui alla Legge n 69 del 2009, l'avviso in ordine alle decadenze di cui all'art. 38 cpc, il contenuto dell'atto di citazione, la nullità dell'atto di citazione con riferimento alla vocatio in ius e all'editio actionis, la rinnovazione della notificazione dell'atto di citazione e l'integrazione della domanda. La costituzione nel termine di dieci giorni dalla notificazione




L'iscrizione della causa a ruolo, la formazione del fascicolo d'ufficio e l'assegnazione al giudice per la trattazione, le norme generali relative al giudizio di cognizione dinanzi al Tribunale, il potere di direzione del giudice le comunicazioni e le notificazioni nel corso del processo tra le parti il ritiro dei relativi fascicoli di parte



La nuova prima udienza di comparizione e trattazione della causa civile, i termini per memorie di precisazione e modificazione delle domande per repliche e per le richieste istruttorie, i provvedimenti del giudice in prima udienza, le modifiche del legislatore del 2009 sulle verifiche su rappresentanza assistenza e procura, la sanatoria delle decadenze sostanziali e processuali, il tentativo di conciliazione e la procura autenticata dal difensore


Gli ordinari provvedimenti istruttori del giudice civile nel corso del processo di primo grado di cognizione



Le ordinanze anticipatorie di condanna per somme non contestate 186 bis, di ingiunzione di pagamento e di consegna, 186 ter, di pagamento, consegna e rilascio per cui sia raggiunta la prova, 186 quater



La fase decisoria davanti al collegio e al giudice monocratico nel processo civile, la discussione orale dopo le repliche davanti al collegio o invece delle repliche davanti al tribunale in composizione monocratica, la decisione dopo la discussione ex art 281 sexies, la rimessione della causa dal collegio al giudice monocratico e viceversa




Il consulente tecnico d'ufficio nel processo civile, la relazione di consulenza tecnica, la nomina e il giuramento, l'astensione e la ricusazione, i termini, l'attività dei consulenti tecnici di parte, il nuovo contraddittorio di questi ultimi con il consulente tecnico d'ufficio così come introdotto dalla L. n. 69/2009  nell'art. 195 cpc.



I mezzi di prova nel codice di procedura civile: l'ordine di esibizione alla parte e al terzo e la richiesta di informazioni alla PA, i presupposti dell'ammissibilità delle relative istanze istruttorie e la tutela del terzo, citazione o intervento in opposizione, la valutazione del comportamento della parte che rifiuti l'esibizione



La scrittura di prova come mezzo di prova, il riconoscimento implicito, l'onere di disconoscimento, la presunzione di riconoscimento a carico del contumace, il procedimento incidentale o principale di verificazione della scrittura privata


Interrogatorio formale e confessione giudiziale come mezzi di prova nel processo civile, l'articolazione dell'interrogatorio formale, gli effetti della mancata risposta e della mancata comparizione all'udienza di assunzione dell'interrogatorio



Il giuramento nel processo civile, giuramento decisorio, suppletorio e estimativo, deferimento e riferimento del giuramento, conseguenze della mancata prestazione modalità dell'acquisizione processuale del mezzo di prova



La testimonianza nel processo civile, articolazione in capitoli separati, modalità di assunzione, incapacità di testimoniare e facoltà di astenersi, intimazione dei testi e accompagnamento coattivo, riduzione delle liste, confronti e rinnovo dell'esame testimoniale la nuova testimonianza scritta



Le ispezioni, le riproduzioni e gli esperimenti nel processo civile, i poteri di direzione del giudice istruttore, le cautele nell'eseguire le ispezioni personali



la presentazione del conto su ordine del giudice e l'onere di contestazione, l'onere di specificazione delle partite controverse, l'ammissione a giuramento sul conto




La chiamata e l'intervento del terzo nel processo civile, chiamata su istanza di parte e per ordine del giudice, i termini per formulare istanza per le parti e le conseguenze dell'omessa chiamata iussu iudicis, i termini dell'intervento e le preclusioni processuali

 


La riunione dei procedimenti nel processo civile, la riunione relativa alla stessa causa pendente dinanzi a due giudici distinti e la riunione relativa a cause connesse



la sentenza provvisoriamente esecutiva di primo grado e la richiesta di inibitoria in appello, i nuovi presupposti per l'inibitoria, il rischio di insolvenza, la notificazione della sentenza di primo grado ai fini della decorrenza del termine breve dell'appello



Il procedimento di correzione della sentenza, i casi di correzione della sentenza, la correzione mediante decreto su istanza concorde delle parti e la corrzione mediante ordinanza su istanza di una parte, il decreto di fissazione dell'udienza e l'onere di notifica



La contumacia dell'attore e del convenuto nel processo civile, la costituzione tardiva del contumace il disconoscimento della scrittura privata e la rimessione in termini per nullità della citazione o della notificazione



sospensione, obbligatoria e facoltativa ed interruzione del processo civile, cause ed efetti della sospensione e dell'interruzione sul processo, modalità per la riassunzione o per la prosecuzione del processo. La riassunzione nei confronti degli eredi in caso di morte della parte



L'estinzione del processo civile, per rinuncia agli atti, per inattività delle parti, per abbandono del giudizio, a seguito di cancellazione del ruolo o immediata per mancato rinnovo della notifica, per mancata integrazione del contraddittorio, per mancata riassunzione o prosecuzione del giudizio, per mancata costituzione dell'attore ove il convenuto non intenda proseguire il processo.
 

il procedimento davanti al giudice di pace, la forma della domanda, la domanda proposta verbalmente al giudice di pace, l'elezione di domicilio, la trattazione della causa, la conciliazione, il rinvio alle norme relative al procedimento davanti al Tribunale



La disciplina dell'impugnazione delle sentenze civili, il termine breve e lungo per l'impugnazione, la decorrenza del termine, il luogo della notificazione dell'impugnazione, l'integrazione del contraddittorio in cause scindibili e inscindibili, l'impugnazione incidentale, la riunione delle impugnazioni, l'estinzione e la cosa giudicata formale



Termini modi e forme dell'appello civile, principale e incidentale, appello con rimessione al primo giudice, in caso di nullità di notificazione, questioni di giurisdizione, riforma di sentenze su estinzione del giudizio, le domande nuove ammissibili in appello, i motivi e le richieste istruttorie, i limiti alle produzioni documentali a seguito della legge n 69 del 2009, improcedibilità e inammissibilità dell'appello



Il ricorso per cassazione i motivi di ricorso le forme del ricorso principale e incidentale e del controricorso, le diverse tipologie di decisioni della Corte di Cassazione ed il ricorso in riassunzione



la revocazione ordinaria e straordinaria e l'opposizione di terzo, i presupposti, i termini e le forme per proporre la revocazione ordinaria e straordinaria e l'opposizione di terzo



Il processo del la voro a seguito delle modifiche alle procedure di conciliazione e arbitrato introdotte dalla legge 4 novembre 2010, n. 183. La facoltatività del tentativo, la proposta transattiva del giudice in prima udienza. Le norme speciali del rito del lavoro in primo grado e in appello artt 409



il processo previdenziale artt 442 - 447 bis cpc, la competenza le condizioni di procedibilità della domanda, le nuove disposizioni in materia di invalidità, l'obbligo dell'accertamento tecnico preventivo 
 
 
LIBRO TERZO
 
 


Titolo esecutivo, precetto e inizio della procedura di esecuzione forzata, la notificazione del titolo esecutivo e del precetto, i nuovi titoli esecutivi, le scritture private autenticate, il cumulo dei mezzi di espropriazione, i luoghi di notificazione del precetto del titolo esecutivo e delle opposizioni, l'onere di elezione del domicilio




Il giudice dell'esecuzione e la formazione del fascicolo dell'esecuzione, le istanze al giudice dell'esecuzione la pubblicità degli avvisi sulle esecuzioni aventi ad oggetto immobili e beni mobili registrati di rilevante valore, le forme delle comunicazioni del giudice dell'esecuzione



La forma e gli effetti del pignoramento, i nuovi compiti dell'ufficiale giudiziario, l'obbligo di cooperare del debitore esecutato, le sanzioni penali, le ricerche all'anagrafe tributaria, l'indicazione di altri beni e crediti pignorabili, l'avviso della facoltà di convertire il pignoramento, il procedimento di conversione, la possibilità di rateizzare il pagamento della somma sostituita, il pagamento nelle mani dell'ufficiale giudiziario e la richiesta di riduzione del pignoramento





La richiesta di assegnazione da parte del creditore pignorante o intervenuto nell'esecuzione forzata, presupposti e modalità dell'assegnazione, questioni inerenti la distribuzione del ricavato della vendita forzata



Le fasi del pignoramento mobiliare, i compiti dell'ufficiale giudiziario, la ricerca delle cose da pignorare, i nuovi obblighi di comunicazione dei beni da pignorare del debitore esecutato, la custodia dei beni pignorati, intervento dei creditori, richiesta di assegnazione o vendita, udienza per la vendita, vendita con incanto senza incanto e a mezzo di commissionario, distribuzione e controversie in sede distributiva  


La procedura esecutiva di pignoramento presso terzi di crediti o beni mobili del debitore, la dichiarazione del terzo in udienza o a mezzo di raccomandata, la fase incidentale di accertamento del debito del terzo, l'assegnazione o la vendita del credito, l'intervento di altri creditori, il pignoramento presso più terzi, la riduzione del ppt e la dichiarazione della sua inefficacia

 


Forma termini e note di procedura sul pignoramento immobiliare, l'ordinanza che dispone sulla custodia dell'immobile pignorato, il rilascio dell'immobile pignorato e la sua visita, l'inefficacia sopravvenuta del pignoramento ed il pignoramento successivo

 

vendita con e senza incanto nell'espropriazione immobiliare
artt 563 591 cpc

intervento dei creditori, richiesta di vendita con o senza incanto e assegnazione nell'espropriazione immobiliare, partecipazione alla gara o all'incanto, le offerte successive all'incanto e gli incanti successivi, la perdita della cauzione, le nuove disposizioni del codice di rito

amministrazione giudiziaria nell'espropriazione immobiliare
artt 592 595 cpc

 
L'amministrazione giudiziaria nel corso dell'espropriazione immobiliare, presupposti, durata, obbligo di rendiconto e cessazione dell'amministrazione giudiziaria

 

 

La formazione del progetto di distribuzione e le relative contestazioni nell'ambito della procedura di espropriazione immobiliare



L'espropriazione su beni indivisi e su beni di proprietà di terzi rispetto al debitore sottoposto all'esecuzione, la divisione del bene indiviso da parte del giudice dell'esecuzione e i diritti del terzo


esecuzione per consegna o rilascio
artt 605 - 614 cpc


L'esecuzione per consegna o rilascio e degli obblighi di fare e non fare fungibili, il ruolo dell'ufficiale giudiziario, il precetto per consegna e rilascio ed il successivo preavviso di rilascio, l'uso della forza pubblica


esecuzione indiretta obblighi di fare infungibili
art. 614 bis cpc
 

opposizione all'esecuzione e agli atti esecutivi
artt. 615 - 618 bis cpc


La nuova opposizione all'esecuzione e agli atti esecutivi a seguito della L. n. 52/2006 e del D.L. n 35/2005, termini e procedura delle opposizioni nel processo esecutivo. I provvedimenti di sospensione dell'esecuzione di competenza del giudice dell'esecuzione e quelli di merito del giudice competente alla cognizione sull'opposizione


opposizione di terzo all'esecuzione
artt 619 - 623 cpc


L'opposizione di terzo nelle procedure di espropriazione forzata, i limiti alla prova per testi, la forma del ricorso per opposizione di terzo, il compito del giudice dell'esecuzione, l'estinzione con pronuncia sulle spese, la riassunzione dinanzi al giudice competente sull'opposizione


sospensione dell'esecuzione e del processo esecutivo
artt 624 - 632 cpc


La sospensione dell'esecuzione e l'estinzione del processo esecutivo, i casi di sospensione, su istanza unilaterale di parte o su richiesta concorde e il provvedimento di sospensione del GE, l'estinzione per rinuncia agli atti e per inattività, le pronunce conseguenti sulle spese
 
 
LIBRO QUARTO
 
 

Il procedimento monitorio e di opposizione a decreto ingiuntivo, le condizioni di ammissibilità del decreto e le condizioni per ottenerne la provvisoria esecutorietà, i termini di notifica del decreto e i termini per l'opposizione, il giudizio di opposizione, e la dichiarazione o la sospensione della provvisoria esecutorietà del decreto ingiuntivo



Il procedimento speciale di sfratto per finita locazione o per morosità, la richiesta di ingiunzione sui canoni, l'udienza per la convalida dello sfratto, l'opposizione allo sfratto e/o all'ingiunzione sui canoni, l'ordinanza di rilascio ed il mutamento del rito


Il procedimento cautelare nel processo civile, la competenza ante causam e in corso di causa, l'istruzione probatoria essenziale, provvedimenti anticipatori e conservativi, il legame non sempre necessario con la causa di merito



la modifica la revoca dei provvedimenti cautelari in sede di reclamo cautelare e nel successivo giudizio di merito, i presupposti per la revoca o la modifica del provvedimento cautelare nonchè per la concessione della cautela inizialmente negata



Fondamento e procedimento per il sequestro giudiziario e per il sequestro conservativo nel codice di rito, la nomina e i compiti del custode, l'esecuzione del sequestro, la conversione del sequestro conservativo in pignoramento



Le azioni di nunciazione, azione di denuncia di nuova opera e di danno temuto, forma, condizioni ed effetti



 I procedimenti cautelari di istruzione preventiva l'assunzione urgente di testimonianze l'accertamento tecnico preventivo, volto anche a stabilire cause del danno ed ammontare dello stesso, l'accertamento sul danno derivante da inadempimento contrattuale o da fatto illecito a fine di composizione della lite



le condizioni e la forma del ricorso ex art. 700 cpc



Il processo sommario di cognizione è stato introdotto dalla Legge n 69 del 2009 che ha inserito il capo III bis nel Titolo I del libro IV del cpc. Si tratta di un'azione con istruttoria semplificata che giustifica il ricorso ad un rito che, rispetto all'ordinario, dovrebbe risultare più snello.



I procedimenti possessori, la reintegrazione e la manutenzione del possesso, la cautelarità, la fase, solo eventuale del reclamo, la competenza, i rapporti con il giudizio petitorio già instaurato o da instaurare
 

Il procedimento di separazione personale dei coniugi giudiziale e consensuale, la nuova disciplina della competenza, la fase presidenziale e la fase successiva davanti al tribunale, il tentativo di conciliazione i provvedimenti temporanei presidenziali, la sentenza non definitiva sulla separazione, i provvedimenti in caso di inadempimenti agli obblighi concernenti la separazione, l'omologazione della separazione consensuale


 
I procedimenti sullo stato, il ricorso per l'interdizione e l'inabilitazione e per la dichiarazione di assenza, la nomina del tutore e del curatore provvisorio, l'intervento del PM e i poteri inquisitori del giudice istruttore



I procedimenti in camera di consiglio per la dichiarazione di assenza e di morte presunta, l'immissione nel possesso temporaneo, la cauzione la pubblicazione della domanda e della sentenza



Il procedimento camerale in materia di ordini di protezione contro gli abusi familiari, il decreto immediato, l'udienza, il reclamo contro il decreto



I procedimenti di volontaria giurisdizione, la forma della domanda e del provvedimento, la reclamabilità e modificabilità dei decreti e delle ordinanze emesse, la disciplina dell'efficacia



Il procedimento per ottenere la copia o la collazione di atti nei confronti di cancellieri (per gli atti giudiziari), dei depositari di pubblici registri e dei depositari pubblici in caso di illegittimo rifiuto



I procedimenti in materia di successioni: L'autorizzazione alla vendita dei beni ereditari, il procedimento per la fissazione dei termini (c.d. actio interrogatoria) il procedimento per l'imposizione di una cauzione, il procedimento per compulsare la scelta ex art. 631 cc ultimo comma



ll procedimento per l'apposizione e rimozione dei sigilli in sede successoria, la competenza del Tribunale o, in caso d'urgenza, del giudice di pace, i sogetti legittimati a richiedere l'apposizione dei sigilli, i casi in cui si procede d'ufficio. L'opposizione alla rimozione dei sigilli, le cautele da parte dell'ufficiale che procede alla rimozione dei sigilli. La rimozione in sede di inventario


 
Il procedimento per la formazione dell'inventario dei beni ereditari in caso di apposizione di sigilli ed in assenza degli stessi. L'istanza per la formazione dell'inventario, i soggetti legittimati ad assistere, il ruolo del notaio, il contenuto dell'inventario, il beneficio di inventario e la decadenza dal beneficio, la nomina del curatore dell'eredità giacente e la vendita dei beni ereditari, lo stato di graduazione e le opposizioni  
 
 

Il procedimento di divisione, le norme del codice di rito, la divisione con ordinanza e la risoluzione delle questioni relative alla divisione con sentenza, la formazione delle quote e dei lotti, l'affidamento della vendita a professionisti e la delega delle operazioni al notaio



Il procedimento per la liberazione da ipoteca di immobile, la dichiarazione nei confronti del creditore ipotecario, il deposito del prezzo offerto, l'ordine di cancellazione delle ipoteche e la distribuzione del prezzo offerto, la fase, eventuale, espropriativa



Il nuovo procedimento arbitrale, la convenzione di arbitrato, la clausola compromissoria, la nomina degli arbitri, la ricusazione, la sede, l'istruttoria, la sospensione del procedimento e la fase decisoria


Il lodo arbitrale, requisiti del lodo, efficiacia del lodo, motivi di nullità, casi e termini di impugnativa del lodo nazionale e internazionale
 
 
 
 
 







 





Segnala su OK Notizie!Reddit!Del.icio.us! Facebook!
 

 CERCA ANCORA IN QUESTO SITO

Ricerca personalizzata
Previdenza Professionisti | Diritto Penale | Diritto Amministrativo | Diritto di Famiglia