Ricerca

























avvocati_domiciliatari_diritto_civile.jpg
mod_vvisit_counterVisite Oggi1723
mod_vvisit_counterDal 12/06/0911790737

domiciliazioniprevprof.jpg

 CERCA IN QUESTO SITO

Ricerca personalizzata
denuncia di nuova opera: modello e note di procedura
Argomenti correlati
 

i procedimenti cautelari anticipatori e conservativi

La denuncia di nuova opera è l'azione concessa a chi abbia ragione di temere che da una nuova opera da altri intrapresa sulla proprietà o sul fondo vicini stia per derivare un danno alla cosa che forma oggetto del suo diritto o del suo possesso. La denuncia di nuova opera dà, così, origine ad un procesimento di natura cautelare volto ad ottenere un provvedimento del giudice che ordini la sospensione dell'opera. L'azione non può essere proposta se l'opera è già terminata (in tal caso, sussistendone i presupposti può essere incardinata l'azione di danno temuto) o se è decorso più di anno dal suo inizio.

Il giudice può anche consentire la prosecuzione dell'opera ordinando tuttavia l'adozione di determinate cautele. Si tratta di un procedimento cautelare che si propone con ricorso al Tribunale secondo la disciplina generale dettata dagli artt. 669 bis e ss. del cpc.
 
Mette conto al riguardo sottolineare come le azioni di nunciazione (tra le quali rientra, per l'appunto, la denuncia di nuova opera) sono annoverate, dall'art. 669 octies, comma 6 tra i procedimenti di natura anticipatoria per i quali l'instaurazione del giudizio di merito è facoltativa e il giudice non deve assegnare un termine ad hoc. Per altro verso in caso di estinzione del procedimento di merito eventualmente incardinato, il provvedimento anticipatorio non perde efficacia. Ricordiamo, altresì, che, all'esito della fase cautelare, il giudice statuirà sulle spese di lite, sia inc aso di accoglimento della denuncia di nuova opera sia in caso di rigetto.
 
Ulteriore regola particolare è quella contenuta nell'art. 691 cpc che prevede la possibilità, per il giudice, di ordinare la rimessione al pristino stato a spese del contravventore ove la parte obbligata dal provvedimento contravvenga al divieto giudiziale.
 
Sotto il profilo della competenza valgono le regole generali in materia di procedimenti cautelari e dunque;

prima del giudizio di merito è funzionalmente competente il giudice del luogo in cui è posto l'immobile;

durante il giudizio di merito si applicano le disposizioni sulla competenza di cui all'art. 669 quater cpc.

TRIBUNALE DI ....
DENUNCIA DI NUOVA OPERA
PROPOSTA DA .... CONTRO ....
 
Ill.mo Sig. Giudice,
il Sig. ...., codice fiscale n. ...., residente in ...., via ...., n. .... e domiciliato in ...., via ...., n. ...., presso lo studio dell'Avv. ...., codice fiscale n. ...., che lo rappresenta e difende per procura stesa in calce al presente atto (oppure) a margine del presente atto (oppure) ....

PREMESSO
 
- che è proprietario di una casa sita in ...., via ...., n. ...., con annesso giardino;
- che il sig. ...., proprietario di un terreno limitrofo, ha iniziato la costruzione di un garage sotterraneo scantonando nella proprietà del ricorrente ed occupando una striscia di terreno della lunghezza di circa .... metri;
- che ogni rimostranza non ha prodotto alcun risultato;
tutto ciò premesso

CHIEDE
 
che la S.V. Ill.ma voglia, ai sensi degli artt. 1171 cod. civ. e 688 cod. proc. civ. vietare la continuazione dell' opera iniziata e formula ogni più ampia riserva in merito ai danni.
Ai fini del versamento del contributo unificato dichiara che il valore della causa è di Euro . . . . . . . .
Il sottoscritto difensore dichiara di voler ricevere le comunicazioni al numero di fax . . . . . . o all'indirizzo di posta elettronica certificata . . . . . . . .@. . . . . .it.
...., lì ....

(Avv. ....)
(PROCURA ALLE LITI)
DEPOSITATO IN CANCELLERIA
OGGI ....
IL CANCELLIERE
....




Segnala su OK Notizie!Reddit!Del.icio.us! Facebook!
 

 CERCA ANCORA IN QUESTO SITO

Ricerca personalizzata
Previdenza Professionisti | Diritto Penale | Diritto Amministrativo | Diritto di Famiglia