Ricerca

























avvocati_domiciliatari_diritto_civile.jpg
mod_vvisit_counterVisite Oggi859
mod_vvisit_counterDal 12/06/0911792535

domiciliazioniprevprof.jpg

 CERCA IN QUESTO SITO

Ricerca personalizzata
memoria di costituzione lavoro ex art. 416 cpc
La memoria di costituzione in materia di lavoro ex art. 416 cpc con o senza domanda riconvenzionale un modello di memoria di costituzione su ricorso per licenziamento
 
La memoria di costituzione, nell'ambito del rito del lavoro deve depositarsi nella cancelleria del giudice almeno dieci giorni prima dell'udienza fissata nel decreto notificato unitamente al ricorso introduttivo alla parte resistente.
 
Deve contenere la dichiarazione di residenza o l'elezione di domicilio nel comune in cui ha sede il giudice adito. La costituzione del convenuto si effettua mediante deposito in cancelleria di una memoria difensiva, nella quale devono essere proposte, a pena di decadenza, le eventuali domande in via riconvenzionale e le eccezioni processuali e di merito che non siano rilevabili d'ufficio.
 
Nella stessa memoria il convenuto deve:
 
prendere posizione ed eventualmente contestare in maniera precisa tutti i fatti affermati dall'attore a fondamento della domanda;

proporre tutte le sue difese in fatto e in diritto;
 
indicare specificamente, a pena di decadenza, i mezzi di prova dei quali intende avvalersi ed in particolare i documenti che deve contestualmente depositare.

Laddove il convenuto intenda proporre domanda riconvenzionale dovrà formulare istanza di differimento dell'udienza nella memoria di costituzione a pena di decadenza. Il decreto di fissazione della nuova udienza unitamente alla memoria di costituzione sarà poi notificato a cura dell'Ufficio entro dieci giorni dalla data in cui è stato pronunciato.
 
Tra la data di notifica del decreto  della memoria di costituzione e la data dell'udienza dovrà intercorrere un termine non inferiore a venticinque giorni.
 
La parte ricorrente potrà, a sua volta, contraddire alla domanda riconvenzionale nelle forme di cui all'art. 416 cpc e con i medesimi vincoli di allegazione, contestazione e prova.

Qui di seguito proponiamo un modello di memoria di costituzione ex art. 416 cpc in materia di licenziamento individuale

TRIBUNALE DI ....

- Sezione lavoro -

MEMORIA DIFENSIVA

per
. ...., C.F. .... nato a .... e residente in .... alla via ...., rappresentato e difeso giusta procura a margine del presente atto dall'avv. ...., C.F. .... ...., PEC..................................FAX............................. presso il cui studio in .... alla via .... n. .... elegge domicilio per tutti gli effetti di legge;art. 414 c.p.c.
 
- resistente -
 
contro
 
 ....,cf ......, rappresentanto e difeso da...................................ed elettivamente domiciliato presso lo studio di.......................in.................;


- ricorrente -

Fatto

Con ricorso depositato in data ...., il sig. .... adiva Codesto Tribunale affinché accertasse e dichiarasse l'invalidità del licenziamento intimatogli in data ...., con ogni conseguenza di legge;

Il ricorrente esponeva che: [riportare il contenuto del ricorso].

Concludeva chiedendo che: [riportare le conclusioni].
 
Chiedeva ammettersi linterrogatorio formale e la prova per testi, sulle circostanze di fatto articolate in premessa emendate della componente valutativa.

Con il presente atto si costituisce in giudizio ...., al fine di impugnare il ricorso avversario in quanto infondate in fatto e diritto per i seguenti
 
Motivi
 

1. Quanto all'intervenuta decadenza

In via preliminare, si eccepisce l'intervenuta decadenza dall'azione giudiziaria, per mancato rispetto dei termini stabiliti dall'art. 32 della l. n. 183/2010; l'impugnativa del licenziamento è stata infatti solo informalmente preannunciata mentre la sua formalizzazione e risultata in sostanza coicncidere con la notifica del rpesente ricorso avvenuta ben oltre il termine di sessanta giorni richiesto dall'art. 32 cit
 
2. Quanto alla legittimità del licenziamento

Per mero tuziorismo questa difesa ritiene di argomentare anche in ordine alla legittimità nel merito dell'impugnato provvedimento espulsivo.
 
Occorre al riguardo contestare le circostanze poste a base del ricorso introduttivo ed in particolare che................................
 
Invero i fatti sono ben diversi sicchè, senza con ciò invertire l'onere di allegazione e prova, questa precisa che la dinamica degli eventi si è svolta nei termi ni che seguono..................................
 
E' dunque di palmare evidenza che vi è stata una totale assenza di correttezza e buona fede nel comportamento del sig. ....idonea a recidere irrimediabilmente il vincolo fiduciario eda legittimare il licenziamento conseguentemente intimato
 
 Nè alcun pregio può essere attribuito alle doglianze mosse da controparte in merito alla conduzione del procedimento disciplinare; la contestazione è avvenuta infatti tempestivamente appena l'odierna resistente ha appreso dei gravi fatti addebitati al ricorrente e quest'ultimo non ha formulato alcuna richiesta di essere sentito nè ha formulato le sue giustificazioni nel termine di 5 giorni di cui all'art. 7 della L. n. 300 del 1970.
 
Del tutto legittimamente dunque, è stato intimato il licenziamento senza preavviso al ricorrente tenuto conto della gravità delle condotte al medesimo ascritte
 

Alla luce di quanto suddetto, appare evidente l'assoluta legittimità del licenziamento irrogato al ricorrente, la cui domanda va integralmente rigettata.

P.T.M.

Voglia il Tribunale adito, rigettare la domanda avversaria con vittoria di spese competenze ed onorari di lite
 
In via istruttoria: ci si oppone all'ammissione dei mezzi istruttori articolati ex adverso, in quanto tendenti a provare valutazioni in luogo di fatti, peraltro del tutto irrilevanti ai fini del presente giudizio

In via gradata, nella ipotesi di ammissione dei mezzi istruttori articolati da controparte, si chiede l'ammissione dell'interrogatorio formale del ricorrente e la prova per testi sui seguenti capitoli di prova con i testi Sigg.ri...............................
 
1) Vero che....................
 
2) Vero che.............................
 
3) Vero che...............................
 

Si deposita:

1. ....

2. ....

[luogo e data] ....

L'Avvocato [firma] ....




Segnala su OK Notizie!Reddit!Del.icio.us! Facebook!
 

 CERCA ANCORA IN QUESTO SITO

Ricerca personalizzata
Previdenza Professionisti | Diritto Penale | Diritto Amministrativo | Diritto di Famiglia