Ricerca

























avvocati_domiciliatari_diritto_civile.jpg
mod_vvisit_counterVisite Oggi345
mod_vvisit_counterDal 12/06/0911584451

domiciliazioniprevprof.jpg

 CERCA IN QUESTO SITO

Ricerca personalizzata
ricorso lavoro ex art 414 cpc
ricorso al Tribunale del Lavoro ex art. 414 cpc formulario, gli elementi essenziali e modelli di ricorso in materia di lavoro con riferimento ai diversi ambiti (licenziamento individuale e collettivo, demansionamento, mobbinf, part time, tempo determinato, somministrazione irregolare ecc ecc)  
 
 
 
 
 
Il ricorso al Tribunale del lavoro ex art. 414 cpc deve contenere i seguenti elementi essenziali:

1) l'indicazione del giudice;

2) il nome, il cognome [62 c.c.], nonché la residenza [43 c.c.] o il domicilio eletto dal ricorrente nel comune in cui ha sede il giudice adito, il nome, il cognome e la residenza o il domicilio o la dimora del convenuto; se ricorrente o convenuto è una persona giuridica, un'associazione non riconosciuta o un comitato, il ricorso deve indicare la denominazione o ditta, nonché la sede del ricorrente o del convenuto;

3) la determinazione dell'oggetto della domanda;

4) l'esposizione dei fatti e degli elementi di diritto sui quali si fonda la domanda con le relative conclusioni;

5) l'indicazione specifica dei mezzi di prova di cui il ricorrente intende avvalersi e in particolare dei documenti che si offrono in comunicazione.

Per tutte le controversie introdotte successivamente all'entrata in vigore della L. n 183 del 2010 non è più previsto l'obbligatorio il tentativo di conciliazione; chi intende agire in giudizio ha, infatti, la facoltà di promuovere, anche tramite l'associazione sindacale cui aderisce o conferisce mandato, un tentativo di conciliazione:

presso l'apposita commissione di concliazione della DPL territorialmente competente;

con le procedure previste dal contratto collettivo (conciliazione in sede sindacale);

Il tentativo di conciliazione resta obbligatorio solo allorchè il ricorso giurisdizionale ha ad oggetto l'atto di certificazione del contratto di lavoro (in tal caso esso deve svolgersi dinanzi alla commissione che ha adottato l'atto di certificazione).

Tra le principali note che devono essere tenute a mente nella redazione di un ricorso in materia di lavoro vi sono:

a) la necessità di allegare tutti i fatti costitutivi della domanda non essendo ammessa alcuna integrazione tardiva delle circostanze di fatto fondanti la domanda;

b) la necessità di svolgere in modo preciso ed esaustivo tutte le possibili istanze istruttorie (comprese le produzioni documentali), indicando il nominativo e l'indirizzo dei testi chiamati a deporre

Le singole peculiarità dei ricorsi di lavoro nelle diverse possibili materie saranno indicate all'interno della specifica formula.
 
formulario del ricorso in materia di lavoro al Tribunale del Lavoro ex art. 414 cpc
 
 
   
 
 
 
 
 
 




Segnala su OK Notizie!Reddit!Del.icio.us! Facebook!
 

 CERCA ANCORA IN QUESTO SITO

Ricerca personalizzata
Previdenza Professionisti | Diritto Penale | Diritto Amministrativo | Diritto di Famiglia